Stemma Canepina Comune di Canepina - Provincia di Viterbo

Medaglia di bronzo al merito civile

 

La medaglia di bronzo
"Piccolo centro di meno di tremila abitanti, nel corso dell'ultimo confitto mondiale, subiva un violento bombardamento che causava la morte di centoquindici cittadini, in maggioranza donne e bambini, numerosi feriti e la distruzione di gran parte del patrimonio abitativo. Ammirevole esempio di spirito di sacrificio e di amor patrio"
 

 

 

Con questa motivazione, il 13 aprile 2006, l'allora presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha conferito la medaglia di bronzo al merito civile al comune di Canepina. L'onorificenza è stata consegnata al sindaco il 5 giugno 2006, In foto il brevetto in cornicein concomitanza con il sessantacinquesimo anniversario del bombardamento, dal prefetto di Viterbo, sua eccellenza Alessandro Giacchetti in occasione di una seduta straordinaria del consiglio comunale svoltasi all'aperto, nell'area in cui sorgeva la chiesa di San Giovenale, rasa al suolo dal bombardamento del 1944. Oltre ai membri del consiglio comunale eranopresenti alla manifestazione l'Onorevole Ugo Sposetti, l'Onorevole Giuseppe Parroncini, il presidente dell'Ater di Viterbo ed ex sindaco di Canepina Dott. Enrico Panunzi ed il presidente del comitato delle vittime del bombardamento Riccardo Poli. Un ringraziamento particolare a Paolo Santini, al presidente Riccardo Poli e a tutte le persone che, a vario titolo, si sono adoperate ed hanno contribuito a far si che il riconoscimento arrivasse nel più breve tempo possibile e che la manifestazione si sia potuta svolgere nella maniera più adeguata.

 

IL BREVETTO RILASCIATO A DOCUMENTO DI "OTTENUTA ONORIFICA RICOMPENSA"

 

Brevetto rilasciato dal ministro dell'interno at attestazione di ottenuta onorifica ricompensa

 

icona VISUALIZZA IL BREVETTO icona