Stemma Canepina Comune di Canepina - Provincia di Viterbo

Domande frequenti:

 

  • 1. Come funziona la raccolta differenziata porta a porta? Cosa cambia rispetto al passato?
    Rispetto al passato cambia il metodo di raccolta dell'immondizia. Non ci saranno più i cassonetti per le strade ma ci sarà un operatore che ogni mattina passerà per la raccolta dei sacchetti fuori dalle case dei cittadini, in base ad un calendario di ritiro che verrà fornito assieme al kit.
  • 2. I cassonetti nelle strade saranno più presenti?
    I cassonetti per le strade non saranno più presenti e verranno eliminati nel termine di 15 giorni a partire dal 3 maggio.
  • 3. A chi devo far riferimento quando finisco i sacchetti?
    Il comune fornisce gratuitamente ai cittadini un kit di raccolta per la durata di un anno. L'anno successivo, il comune, in base ai fondi a disposizione, proverà nuovamente a fornire il kit gratuitamente per un altro anno altrimenti i cittadini dovranno pagare per avere il nuovo kit.
  • 4. Se mi rifiuto di aderire alla raccolta posso incombere in qualche multa?
    La raccolta differenziata è obbligatoria per tutti i cittadini e se non verrà rispettata, sono previste dalla legge sanzioni per chi non aderisse . Oltretutto, la società che si occupa del ritiro, lascerà i sacchi dell'immondizia fuori dalla porta del cittadino nel caso in cui questi fossero non conformi alla tipologia differenziazione.
  • 5. Come faccio a regolarmi su dove e come devo differenziare i vari oggetti e scarti?
    Verranno distribuite delle pratiche e simpatiche rubriche, contenenti tutti gli oggetti di uso comune divisi per lettera in ordine alfabetico. Andando alla pagina della lettera del prodotto che vogliamo differenziare sarà indicato in maniera chiara DOVE inserire quel prodotto. Per qualsiasi oggetto, rifiuto, che sia organico o artificiale, avremmo modo di scoprire dalla rubrica in che modo va differenziato.
  • 6. Cosa ci si guadagna con questa raccolta differenziata porta a porta?
    Il guadagno della raccolta differenziata è duplice in quanto con la raccolta differenziata si possono migliorare le condizioni della nostra terra e del nostro pianeta. Attualmente l'immondizia, dopo la raccolta, viene trasportata in discarica e sistemata all'interno di una buca che sta via via esaurendo la sua massima portata, molto presto non ci sarà più spazio per i rifiuti indifferenziati e assisteremo a situazioni di disagio già note perche avvenute in altre città Italiane. Tramite il nuovo sistema di raccolta differenziata, l'immondizia viene portata in centri di raccolta in grado di riciclare i materiali tanto da diminuire l'immissione nell'ambiente di particelle inquinanti e rendere possibile il riutilizzo degli oggetti riciclati. Altro dato importante non da trascurare è che lo stato prevede una sanzione per i comuni che non attueranno la raccolta differenziata entro i termini stabiliti, erogando ai comuni inadempienti dal 5% al 10% in meno in termini di contributi economici.
  • 7. I contenitori in plastica e vetro, prima di essere riciclati, devono essere lavati e spogliati da ogni etichetta?
    Sarebbe più indicato effettuare tali operazioni. Per quanto riguarda il risciaquo non è necessario un lavaggio approfondito ma basta un risciaquo con acqua per eliminare eventuali residui. Ciò che è certo, è che se si ha una bottiglia di vetro con il tappo di plastica, è necessario dividerli e riciclarli nel modo corretto.
  • 8. È possibile la raccolta dell' umido più spesso in estate?
    Essendo un nuovo progetto, è una situazione nuova per tutti e strada facendo si cercherà di valutare le varie esigenze e se ce ne sarà bisogno si farà in modo di organizzarsi per passare più spesso per la raccolta dell'umido.
  • 9. I sacchi sono anti randagio?
    No non lo sono ma non ci sono problemi perchè per l'umido viene fornito all'interno del secchio pertanto gli animali randagi non possono riuscire ad entrare in contatto con il sacchetto per mangiare il contenuto.
  • 10. Esistono dei sacchi particolari per gli escrementi animali domestici?
    No non sono previsti.
  • 11. È possibile il ritiro indifferenziato più volte a settimana per le famiglie con bambini piccoli che necessitano il cambio dei pannolini?
    Se c'è la necessità anche tutti i giorni può avvenire il ritiro dei sacchi contenenti i pannolini. Direttamente da questo sito, nell'area modulistica del canale informativo on line, è possibile scaricare il modulo di richiesta per il ritiro straordinario di pannolini a domicilio.
  • 12. Il calendario del ritiro per le attività commerciali (bar-ristoranti) è lo stesso delle utenze private?
    A breve avverrà un incontro con la società incaricata al ritiro con le attività commerciali ed in base alle loro esigenze verrà stilato un apposito calendario